In Corso a Matera il Campionato Interprovinciale Giovanile

Saranno circa una cinquantina i giovani scacchisti lucani e non impegnati a meritarsi a vari titoli di campioni e campionesse Provinciali, a Matera nella giornata di domenica 27.

Oltre le rappresentative delle quattro società operanti in regione, l’A.D. Scacchi Lauria, l’A.S.D. Accademia Scacchi Potenza, l’A.S.D. Accademia Scacchistica N. Lapacciana e la Scacchistica Mente A.D. entrambe di Matera, sono preannunciati arrivi anche dalle Province limitrofe.

Il Secondo Giovanile per numero di partecipanti tra quelli previsti nella stessa data in mezza Italia dopo quello di Bologna ma davanti a roccaforti dello scacchismo italiano come Treviso-Belluno e Trapani.

E’ questa una grande soddisfazione per i Dirigenti tutti del movimento scacchistico regionale.

Nel 2019 la Basilicata s’era già messa in luce per i grandi eventi giovanili ospitando le Finali Nazionali degli Studenteschi, con oltre 1650 ragazzi, che rimane l’ultima Edizione svolta, poi la lunga pausa durata due anni imposta dalla pandemia, ma adesso, finalmente i nostri ragazzi potranno tornare ad incrociare i pezzi sulla scacchiera.

Anche se a dire il vero gli scacchisti lucani  hanno dimostrato in questo periodo grande capacità di resilienza continuando ad organizzare Eventi anche di interesse nazionale ed internazionale come ad esempio I Campionati Italiani Seniores disputati a Nova Siri lo scorso anno (a proposito è lucano il Campione Nazionale Over 50), o portando avanti il progetto SME con le scuole, ed un altro progetto che vede coinvolti tra le altre discipline, anche gli scacchi è stato finanziato da Sport&Salute attraverso il Bando Sport di Tutti Inclusione.

Insomma gli scacchi lucani possono guardare con fiducia al futuro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.