Al Via le attività del progetto Sme nelle scuole

Il Progetto SME (Scacchi Metafora Educativa) finanziato dalla Fondazione Con I Bambini, e che vede come Capofila il CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale), entra nel vivo.

Dopo le numerose iniziative organizzate sull’intero territorio nazionale di presentazione del progetto e di sostegno alla genitorialità con webinair e incontri online, finalmente si parte con gli interventi nelle scuole e proprio la Basilicata arriva prima in questa corsa alla “normalizzazione”,

Oggi, 23 febbraio, presso l’I.C. “Giannone” di Oppido Lucano le prime classi della scuola primaria dei plessi di Oppido Lucano e Cancellara hanno potuto divertirsi approcciando alla gioco-motricità su scacchiera gigante, così una cinquantina di bimbi, nel rispetto delle norme anti-covid, hanno potuto cimentarsi e divertirsi in questo nostro progetto.

L’obiettivo dell’ambizioso progetto sociale è quello di offrire attraverso il gioco degli scacchi ai bambini, alle famiglie e agli operatori della scuola, uno strumento di aggregazione di straordinaria efficacia intergenerazionale, soprattutto sul piano relazionale e sociale. Ma nei piani dei promotori del progetto c’è anche quello di realizzare al termine del triennio dei centri stabili di promozione educativa sui territori coinvolti, gestiti da un “Rete educativa degli scacchi”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.